Rollè di vitella con crudo, provola e zucchine

Rollè di vitella con crudo,
provola e zucchine

Esistono innumerevoli varianti di arrosto: il rollè di vitella con crudo, provola e zucchine è quella ideale per il pranzo di una domenica primaverile.
Quando la tenerissima vitella incontra il nostro prosciutto bazzone, le zucchine grigliate e le sottili fette di provola, non c’è altro da fare che armarsi di spago da cucina e prepararsi a riempire la casa di un irresistibile profumo di arrosto!
Una cottura lenta per una carne morbida, da tagliarsi con la forchetta, ed ingredienti delicati per un sapore fresco, ma comunque gustoso.
È risaputo, la bontà di una ricetta è esaltata dalle materie prime che scegliamo: per il ripieno, noi dell’Antica Macelleria Nutini utilizziamo il Bazzone, un prosciutto ricavato da maiali locali dal tipico mantello grigio ed allo stato semi-brado. Ed il sale, (ben dosato, ci raccomandiamo!) è quello di Cervia: particolarmente dolce ed aromatizzato alle alghe.

Difficoltà: bassa
Procedura: 1 ora e 20
Cottura: 1 ora
Dosi per: 4 persone
Costo: medio-basso

Ingredienti

  • 500 grammi fesa di vitello
  • 2 zucchine
  • 80 grammi di provola
  • 80 grammi di prosciutto Bazzone
  • 50 grammi di pancetta
  • spezie a piacere
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

  1. Grigliare le zucchine, tagliate a fette sottili.
  2. Con il batticarne rendere sottile la vitella a fette.
  3. Appoggiare sulla vitella uno strato di prosciutto, uno di zucchine e uno di provola a fette.
  4. Arrotolare la carne di vitella e ricoprire il rollè con alcune fette di pancetta.
  5. Chiudere l’arrosto con lo spago: un nodo a croce permetterà all’arrosto di mantenere la forma durante la cottura.
  6. Cuocere in forno ventilato per 1 ora a 180°.
  7. Tagliare a fette e… gustare con cura!

Consigli

  • Non abbondare con il sale, la pancetta all’esterno ed il prosciutto all’interno donano già una buona dose di sapidità al rollè.
  • Disporre gli ingredienti con cura dentro le fette di vitella garantirà un piacevole effetto scenico.
  • Per la cottura utilizzare il forno ventilato: è l’ideale per formare quella crosticina che tanto ci piace!